contatti english version Associazione Chiamparino.wav
 
Torino Internazionale  
 
 
 
Torino - 14 maggio 2006   english   help   contatti   mailing list
 
 
Piano Strategico 2
Tamtam
Editoria
Agenda
Rassegna Stampa
Piano Strategico 1
Piano Strategico 2
 
 
Home | Piano strategico 1 | Imprenditorialità e occupazione | Rassegna stampa
 
 
 
 
20.10.2005 - Il design piemontese in giro per il mondo
Il design industriale piemontese è in tour: Corea, Brasile e India. Tre missioni in continenti diversi, stesso obiettivo: rendere sempre più riconoscibile la regione come "prodotto di qualità" e come "fabbrica di eccellenze" a livello internazionale. Spiega Tom Dealessandri, assessore al Lavoro del Comune di Torino: «Nell´insieme di saperi industriali e artigianali che animano Torino ed il Piemonte, il design è una delle punte di diamante. La nostra è una tradizione consolidata e riconosciuta a livello internazionale come dimostra la recente nomina a World Design Capital per il 2008».

Nel campo del design industriale lo sviluppo del know-how in Piemonte si basa in primo luogo su formazione e ricerca di alto livello. Accanto alla "fucina" delle aziende, sono cresciute scuole tecniche e professionali, pubbliche e private, insieme ad istituti dedicati al disegno industriale. A monte di tutto, però, c´è la riconosciuta abilità nel design automobilistico. Negli ultimi 15 anni Centri di progettazione come Fiat, Bertone, Idea, Italdesign, Pininfarina e Carcerano hanno sviluppato e esportato concetti rivoluzionari nel «pensare l´autonobile».

Ma vediamo nei dettagli, le tre missioni in due diversi continenti coordinate dal Centro Estero delle Camere di commercio. Corea. Torino è una delle tre città, oltre a Nagoya e Helsinki, invitate al salone ‘Gwangju Biennal Design 2005, manifestazione internazionale alla quale fino al 3 novembre sono attesi 400 mila visitatori. «Con Gwangju nel 2002 abbiamo siglato un accordo di cooperazione che prevede azioni congiunte per la promozione delle rispettive eccellenze, tra cui appunto il design - aggiunge Dealessandri - . Non solo: due anni fa il corso di studi in Design Industriale del Politecnico ha firmato un accordo con l´Associazione dei Designer di Gwangju. Non potevamo quindi mancare l´appuntamento con la "Gwangju Biennal Design». Sempre in Corea le aziende piemontesi parteciperanno al «design Korea», ai primi dicembre.

Brasile. Domani viene definito a Torino l´accordo tra il Politecnico di Torino e il governo dello Stato di Minas Gerais (Brasile) per la realizzazione di un´analisi - da parte del corso di studi in Disegno Industriale del Politecnico - finalizzata a definire le linee per il miglioramento tecnologico e produttivo applicato al distretto industriale brasiliano del mobile.

India. In occasione del Design Summer 2005, il convegno internazionale che si terrà a Mumbai in dicembre, From Concept to car testimonierà il know-how piemontese in termini di design e innovazione, aree per le quali l´India sembra porre opportunità di crescita interessanti.

Emilio Vettori

 
 © Torino Internazionale 2006