Nuova Biblioteca (Torino)
Asse Tematico Formazione, ricerca e servizi
Localizzazione Torino, via P.C. Boggio (ambito spina 2)








Livello di maturazione Intermedio
Relazioni strategiche
Comuni Appartiene ad un sistema di elementi diffusi, che produce sinergie di rete a scala metropolitana Valorizza o identifica la vocazione di uno specifico contesto locale, con l'effetto di potenziare il ruolo del comune a livello sovralocale Accresce l'offerta presente nell'area metropolitana, rafforzandone la competitività

Informazioni
Obiettivi
Realizzazione di una nuova biblioteca civica, polo culturale e nodo del sistema bibliotecario territoriale










Descrizione
Il progetto prevede la costruzione di un edificio unitario su un intero isolato, destinato ad accogliere, oltre alla nuova sede della biblioteca civica torinese (dimensionata su 150.000 accessi/mese), una sala teatrale da 1400 posti dedicata alla prosa (utilizzabile anche per la musica e per la lirica), una sala teatrale da 300 posti, gli spazi per gli Istituti stranieri di Cultura, la nuova sede per gli uffici del Teatro Stabile oltre ad un parcheggio interrato di circa 500 posti. La superficie del lotto interessato è di 18.500 mq, la slp totale dell'intervento è di 42.000 mq.










Soggetti
Città di Torino (promotore, finanziatore)
Privati (proprietari delle aree, in corso di cessione in base a convenzione attuativa del 1998)










Tempi
Si è conclusa nel settembre 2000 il concorso internazionale per la progettazione, in cui è risultato vincitore Mario Bellini (Milano). Il progettista ha consegnato il progetto preliminare e la progettazione esecutiva non sarà pronta prima della primavera del 2004; è quindi ipotizzabile l'inizio dei lavori alla fine del 2004 e la loro conclusione tra il 2007 ed il 2008.





Costo dell'intervento / Risorse giÓ disponibili
Il costo previsto è di 222 milioni di euro.
La realizzazione dovrebbe essere interamente a carico della Città, salvo contributo regionale da determinare sui fondi per le biblioteche.










Conformità con gli strumenti urbanistici e di pianificazione territoriale
Conforme (servizi)










Situazione della proprietià delle aree destinate ad ospitare gli interventi
In corso di acquisizione da parte della Città di Torino dai proprietari privati, in base a convenzione attuativa del 1998











Data di reperimento dell'informazione: Luglio 2003