Villaggio Media spina 3
Asse Tematico Turismo, cultura e sport
Localizzazione Area ex Teksid, ambito spina 3, corso Mortara - via Borgaro

Livello di maturazione Intermedio
Relazioni strategiche
Comuni Appartiene ad un sistema di elementi diffusi, che produce sinergie di rete a scala metropolitana Valorizza o identifica la vocazione di uno specifico contesto locale, con l'effetto di potenziare il ruolo del comune a livello sovralocale Accresce l'offerta presente nell'area metropolitana, rafforzandone la competitività
Area Metropolitana Siti Olimpiadi 2006
Strutture ricettive
   

Informazioni
Obiettivi
* giochi olimpici invernali Torino 2006
* realizzazione del villaggio per gli operatori media
* conversione in edilizia residenziale e servizi sucessivamente ai giochi



Descrizione
L'ipotesi di progetto prevede la demolizione degli edifici industriali esistenti e la bonifica dell'area, con la nuova costruzione di un villaggio residenziale destinato ad ospitare su ca. 85.000 mq di slp 2400 operatori media, con ulteriori servizi (ASPI) per ca. 10.000 mq.
E' prevista la riconversione ad uso residenziale dell'intero complesso dopo i Giochi Olimpici.



Soggetti
Torino 2006, Città di Torino, operatori privati. Rapporto regolato da apposita convenzione (da definire).



Tempi
La Città di Torino sta definendo un Piano Particolareggiato in variante per l'intero comparto interessato dagli interventi.
La realizzazione è prevista per il 2006.



Costo dell'intervento / Risorse giÓ disponibili
Le ipotesi di progetto ipotizzano un costo di ca. 90 milioni di euro. Le risorse L. 285/2000 sono destinate a coprire i soli costi di conversione a residenza ordinaria dopo i giochi olimpici. Il progetto dovrebbe per il resto essere finanziato interamente con risorse private.



Conformità con gli strumenti urbanistici e di pianificazione territoriale
In variante.



Situazione della proprietià delle aree destinate ad ospitare gli interventi
Aree private




Data di reperimento dell'informazione: Novembre 2001