Certosa Reale
Asse Tematico Riqualificazione urbana e ambientale
Localizzazione COLLEGNO, Via Martiri XXX aprile/via Torino/corso Pastrengo/Via Tampellini

Livello di maturazione Intermedio
Relazioni strategiche
Comuni Appartiene ad un sistema di elementi diffusi, che produce sinergie di rete a scala metropolitana Valorizza o identifica la vocazione di uno specifico contesto locale, con l'effetto di potenziare il ruolo del comune a livello sovralocale Accresce l'offerta presente nell'area metropolitana, rafforzandone la competitività
Area Metropolitana Corona Verde
   

Informazioni
Obiettivi
Rifunzionalizzazione dell'area volte a recuperare il patrimonio architettonico e ambientale e a valorizzare il peso e il ruolo di Collegno a scala metropolitana.


Descrizione
L'ambito comprende 435.172mq su cui insistono il parco secolare Dalla Chiesa e l'impianto della Certosa Reale. L'area è interamente dedicata a servizi, così suddivisi:
-parcheggio piazzale Avis: 3.673mq
-chiesa parrocchiale di S.Lorenzo: 658mq
-portale dello Juvarra: 437mq
-parco Della Chiesa: 300.082mq
-sala espositiva delle arti: 280mq
-consorzio intercomunale di igiene urbana: 408mq
-attività socioculturali e educative: 4.589mq
-ASL5: 1.089mq
-Piazza del Vascone: 3.415mq
-Attività socioculturali, educative, universitarie, sanitarie: 11.129mq
-Residenza sanitaria assistita: 4.966mq
-ASL5: 2.246mq
-Parcheggi regolamentati lungo strada: 2.200mq.
L'area è soggetta a vincolo da D.L.490/99

- Il nucleo più antico attualmente occupato dalla direzione degli uffici dell'A.S.L.5 è il luogo privilegiato per l'inserimento delle funzioni amministrative e rappresentative di nuove sedi universitarie orientate alla promozione di corsi di specializzazione.
- Lo spazio potrà inoltre ospitare strutture di servizio all'Università e alcune foresterie. Parte della superficie sarà occupata dalle collezioni di proprietà dell'Università. Queste diventeranno un sistema museale integrato insieme alla Biblioteca Medica dell'ex ospedale.
- All'interno degli ex laboratori di falegnameria e tipografia, che costituivano le unità produttive interne al manicomio, potranno trovare sede i laboratori e le attività di ricerca applicativa dei diversi musei.
- Villa Rosa potrà ospitare uffici amministrativi e direzionali dell'ASL e dell'Ente locale.
- Il complesso delle Ville Regina Margherita ospita ad oggi la sede del Consorzio Intercomunale di Igiene Urbana e la Sala delle Arti.
- Il padiglione 7 delle ville, il cui progetto di ristrutturazione è stato terminato, ospita la nuova sede della Camera del Lavoro e le sedi di alcune associazioni socioassistenziali, culturali e ricreative.
- Il progetto di piano individua le ville ancora in attesa di essere rifunzionalizzate - la cui superficie complessiva è di circa 7000mq - come luogo adatto all'insediamento di attività associazionistiche, culturali e musicali e di un ostello.
- Il Vascone dovrebbe diventare piazza circolare, elemento di centralità dell'intero complesso.
- Attualmente i giardini delle ville sono sede nel periodo estivo di festival musicali e di spettacoli all'aperto.


Soggetti
I soggetti coinvolti nel progetto sono il Comune di Rivoli, la Regione Piemonte, l'Università degli Studi, l'A.S.L. e eventualmente dei privati, ma le modalità di intervento non sono ancora state definite.


Tempi
E' una previsione di PRGC, ma non sono ancora stati definiti i soggetti
attuatori, né le modalità di intervento.


Costo dell'intervento / Risorse giÓ disponibili
Da definire


Conformità con gli strumenti urbanistici e di pianificazione territoriale
PRGC


Situazione della proprietià delle aree destinate ad ospitare gli interventi
Parte del complesso è stato ceduto dall'ASL5 all'Università (Consiglio Regionale 1.12.1998)



Data di reperimento dell'informazione: Settembre 2001