PIS Montepo (Moncalieri)
Asse Tematico Produzione e commercio
Localizzazione Comune di Moncalieri, zona industriale Vadò adiacente alla zona industriale di Trofarello, in prossimità dello snodo autostradale A6-A21 sulla Tangenziale Sud di Torino
Livello di maturazione Avanzato
Relazioni strategiche
Comuni Appartiene ad un sistema di elementi diffusi, che produce sinergie di rete a scala metropolitana Valorizza o identifica la vocazione di uno specifico contesto locale, con l'effetto di potenziare il ruolo del comune a livello sovralocale Accresce l'offerta presente nell'area metropolitana, rafforzandone la competitività
Area Metropolitana Poli produttivi
Strutture ricettive
   

Informazioni
Obiettivi
- Produrre nuove opportunità di insediamento industriale per le imprese, attraverso la realizzazione di opere e servizi fruibili dagli operatori
- Aumentare la competitività della regione fornendo al mercato imprenditoriale infrastrutture tecnologiche


Descrizione
L’intervento prevede la realizzazione di strutture industriali e di servizi all’interno di un’area territoriale di 1.500.000 mq (1.100.000 nel comune di Moncalieri, 400.000 mq nel comune di Trofarello).
Gli insediamenti industriali saranno costituiti da fabbricati della superficie minima di 2.500 mq e massima di 20.000 mq.
Per quanto riguarda i servizi, il primo nucleo è quello della preesistente area industriale Vadò comprendente l’Albergo Hotel Holiday Inn (80 camere, sala riunioni e ristorante con 140 coperti), lo Sportello bancario SANPAOLO IMOI, un bar self-service, una stazione di rifornimento carburante e assistenza veicoli, un’Agenzia di viaggio e un Centro uffici; nel nuovo nucleo di ampliamento invece è prevista la realizzazione di un’area comprendente un Albergo da 104 camere con sale riunione e ristorante, un bar self-service, un Centro uffici in comune fra le aziende, un Centro di smistamento merci e un Centro ricreativo-sportivo.

Il piano degli interventi infrastrutturali ha realizzato sul territorio di Trofarello un nuovo svincolo sulla Tangenziale (‘Vadò’ direttrice A21), un accesso di primaria importanza che si collega all’area con una rotonda, così come la statale 393 che è stata raddoppiata nel tratto prossimo all’area Vadò.

Il PIS è parte di un Sistema di Poli Integrati della Regione Piemonte, realizzati con il supporto dei fondi comunitari. I PIS, a differenza di una qualunque area industriale attrezzata, offrono ai soggetti imprenditoriali opere di urbanizzazione primaria e secondaria, strutture comuni, centri servizi, strutture destinate a soddisfare le necessità gestionali e operative delle aziende.

Soggetti
Moncalieri Tecnopolo S.p.A.: Finpiemonte S.p.A., Zoppoli & Pulcher Costruzioni Generali S.p.A., Camera di Commercio di Torino, Giugiaro Design S.p.A., Ing. Giovanni Cottino (promotore)
Città di Moncalieri (promotore)
Città di Trofarello (promotore)
Regione Piemonte, U.E. (finanziatore)
Montepo S.p.A. (realizzatore)

Tempi
Le urbanizzazioni sono iniziate nel 1997 e sono state ultimate nel 1999.
L’insediamento delle imprese private è tuttora in corso.


Costo dell'intervento / Risorse giŕ disponibili
L’investimento per la realizzazione delle infrastrutture, degli edifici industriali e dei nuovi centri servizi (esclusi gli interventi delle singole aziende per attrezzature specifiche, macchinari, ecc.) ammonta a circa 155 milioni di Euro.
Il costo dell’urbanizzazione diretta ed indiretta dell’area di ampliamento ammonta a 11.840.290,87 Euro, di cui 3.792.343 Euro utilizzati per la messa in sicurezza idrogeologica dell’area stessa, mentre il costo per la modifica di un elettrodotto interferente con le aree fondiarie ammonta a circa 354.000 Euro (finanziamento CEE di 9.327.210 Euro).

Situazione della proprietià delle aree destinate ad ospitare gli interventi
L’area fondiaria degli insediamenti industriali é già stata assegnata ad operatori privati.


Data di reperimento dell'informazione: Settembre 2001