Parco della Dora
Asse Tematico Riqualificazione urbana e ambientale
Localizzazione L'idea progetto per il parco della Dora si colloca nei territori comunali di Collegno, Pianezza, Alpignano, Rivoli, Buttigliera e Rosta all'interno dell'ambito del Patto Territoriale della Zona Ovest




Livello di maturazione Iniziale
Relazioni strategiche
Comuni Appartiene ad un sistema di elementi diffusi, che produce sinergie di rete a scala metropolitana Valorizza o identifica la vocazione di uno specifico contesto locale, con l'effetto di potenziare il ruolo del comune a livello sovralocale Accresce l'offerta presente nell'area metropolitana, rafforzandone la competitività
Area Metropolitana Corona Verde
   
Collegno   Metropolitana
Certosa Reale
 
Torino Parco Dora (Spina 3)
   

Informazioni
Obiettivi
I risultati attesi possono essere riassunti come segue:
* stimolare una più puntuale ed efficace definizione delle politiche nel settore della protezione degli spazi naturali presenti in prossimità dei centri urbani alla scala regionale e provinciale;
* tutelare, conservare e riqualificare in modo integrato il paesaggio e le attività agricole ancora presenti. Le attività agricole hanno ampiamente strutturato nel tempo i territori ed i paesaggi e costituisce tuttora un elemento della loro leggibilità;
* contribuire alla realizzazione di iniziative per un maggiore investimento nel settore della formazione e della cultura del rispetto del verde quale strumento per la promozione dei principi della sostenibilità e dell'eco-compatibilità nell'uso delle risorse ambientali;
* contribuire ad una politica più integrata dell'offerta del verde a livello regionale che, attraverso una sempre più elevata qualificazione dell'offerta turistica in alcuni comprensori di pianura e vicini ai centri urbani, alleggerisca la pressione turistica sui comprensori montani e lacustri, favorendo un uso più equilibrato delle risorse turistiche ed ambientali;
* realizzare una più diffusa rete di servizi per la fruizione in un'area di grandi potenzialità per molte tipologie di turismo.






Descrizione
L'asta fluviale della Dora potrebbe svolgere un ruolo fondamentale di connessione tra le diverse parti dell'area, rafforzando la vocazione di aree di svago e ricreazione sia alla scala urbana sia alla scala territoriale, che l'insieme dei progetti a ridosso dell'alveo fluviale formulati a diverso titolo dai comuni indicati testimonia.
Il sistema di interventi relativo al Parco della Dora è mirato alla:
* qualificazione dei servizi di servizi di ricezione e fruizione delle aree verdi, della qualità ambientale delle aree verdi pubbliche e delle aree protette nell'area;
* integrazione dei sistemi del verde con le prposte di fruizione culturale dell'area:
Cascina della Pellerina e castello di Safarona a Torino
Cascina Canonica, Villa Richelmy e Castello di Provana
Certosa Reale, Pieve di Santa Maria, Centro Storico e Setificio del Mulino a Collegno
Mulino della Barca a Rivoli
Chiesa della Madonna della Stella, cappella di S. Sebastiano, Chiesa di S. Rocco, Villa Cagliero e centro storico di Pianezza
Centro Storico, Villa Govean ed ex Opificio Cruto ad Alpignano
area archeologica della Perosa (Rivoli)
area archeologica di Rosta;
* creazione di nuove infrastrutture ed aree attrezzate per il loisir al fine di regolare la pressione della fruizione turistica rivolta oggi principalmente alle aree verdi protette.
Gli interventi previsti sono i seguenti:
- interventi per la creazione di percorsi ciclopedonali ed equestri;
- interventi relativi alla riqualificazione ambientale ed alla definizione della pianificazione d'area legati alla salvaguardia dell'ambito di progetto.

COLLEGNO
Il Parco Agro-Naturale della Dora Riparia a Collegno si inserisce nel progetto promosso dalla Regione Piemonte per la valorizzazione delle aree verdi presenti e la tutela del patrimonio naturalistico in quanto considerati importanti corridoi ecologici facilmente collegabili con il sistema metropolitano e della Bassa Valle di Susa.
Gli interventi previsti riguardano:
- realizzazione Casa per l'Ambiente adibita a ingresso del Parco e punto informativo, sede del Coordinamento Collegno Ambiente, aula didattica per le scuole, sede per seminari ed approfondimenti scientifici;
- realizzazione area sosta Cascinotto-Casa per l'Ambiente;
- realizzazione area sosta – didattica in prossimita’ della passerella ciclopedonale sulla Dora Riparia “salto3”;
- riqualificazione orti urbani nel parco agro-naturale della Dora Riparia strada Serpera
- realizzazione passerella ciclopedonale sulla Dora Riparia “salto 3”;
- sistemazione strade di accesso al parco agro-naturale della Dora Riparia








Soggetti
Le amministrazioni comunali di Collegno, Pianezza, Alpignano, Rivoli, Bottigliera e Rosta; il Patto Territoriale della Zona Ovest. Altri operatori pubblici e privati cointeressati allo sviluppo del progetto






Tempi
Casa per l'Ambiente:
l'intervento è stato realizzato.

Realizzazione area sosta Cascinotto-Casa per l'Ambiente:
il progetto è attualmente nella fase preliminare; le previsioni di intervento sono le seguenti
- 15.10.2003 approvazione progetto definitivo-esecutivo
- 01.12.2003 pubblicazione bando
- 15.01.2004 aggiudicazione appalto
- 15.02.2004 inizio lavori
- 15.04.2004 fine lavori
- 30.06.2004 collaudo

Realizzazione area sosta – didattica in prossimita’ della passerella ciclopedonale sulla Dora Riparia “salto3”:
il progetto è attualmente nella fase preliminare; le previsioni di intervento sono le seguenti
- 01.10.2003 disponibilità area
- 15.10.2003 approvazione progetto definitivo-esecutivo
- 01.12.2003 pubblicazione bando
- 15.01.2004 aggiudicazione appalto
- 30.05.2004 inizio lavori
- 30.08.2004 fine lavori
- 30.10.2004 collaudo

Riqualificazione orti urbani nel parco agro-naturale della Dora Riparia strada Serpera:
il progetto è attualmente nella fase preliminare; le previsioni di intervento sono le seguenti
- 01.10.2003 acquisizione parere
- 15.10.2003 approvazione progetto definitivo-esecutivo
- 01.12.2003 pubblicazione bando
- 15.01.2004 aggiudicazione appalto
- 15.02.2004 inizio lavori
- 15.04.2004 fine lavori
- 30.06.2004 collaudo

Realizzazione passerella ciclopedonale sulla Dora Riparia “salto 3”:
il progetto è attualmente alla fase preliminare; le previsioni di intervento sono le seguenti
- 01.10.2003 acquisizione pareri ed autorizzazioni
- 01.10.2003 acquisizione aree e permessi
- 15.10.2003 approvazione progetto definitivo
- 15.11.2003 approvazione progetto esecutivo
- 01.12.2003 pubblicazione bando
- 15.01.2004 aggiudicazione appalto
- 01.02.2004 inizio lavori
- 30.05.2004 fine lavori
- 30.09.2004 collaudo

Sistemazione strade di accesso al parco agro-naturale della Dora Riparia:
il progetto è attualmente nella fase preliminare; le previsioni di intervento sono le seguenti
- 15.10.2003 approvazione progetto definitivo-esecutivo
- 01.12.2003 pubblicazione bando
- 15.01.2004 aggiudicazione appalto
- 30.05.2004 inizio lavori
- 30.08.2004 fine lavori
- 30.10.2004 collaudo







Costo dell'intervento / Risorse già disponibili






Conformità con gli strumenti urbanistici e di pianificazione territoriale
L'idea-progetto proposta è coerente con il Piano Territoriale Regionale della Regione Piemonte; Piano Territoriale di Coordinamento della Provincia di Torino, nonché con gli strumenti urbanistici vigenti nei comuni interessati dal parco






Situazione della proprietià delle aree destinate ad ospitare gli interventi
Aree prevalentemente private







Data di reperimento dell'informazione: Settembre 2001